top of page

Pino Marittimo 30 caps di TN Pharma è il nuovo integratore alimentare a base di estratto naturale derivante dalla corteccia di pino marittimo; noto da millenni per le sue qualità benefiche, è in grado di offrire un supporto naturale a 360° a tutto l'organismo.

La prima e più importante qualità del pino marittimo è il suo potere antiossidante. Gli antiossidanti sono sostanze che proteggono i tessuti e gli organi dai radicali liberi dannosi. Uno studio su Ophthalmic Research ha dimostrato che la potenza antiossidante dell'estratto di corteccia di pino marittimo era di molto superiore a quella della vitamina C, della vitamina E, dell'acido alfa lipoico e del coenzima Q10.

Inoltre, l’estratto di pino marittimo contiene una molteplice varietà di antiossidanti presenti in un unico prodotto: bioflavonoidi, catechine, epicatechine, procianidine e acidi fenolici.

TN Pharma Pino Marittimo 30 caps è un prodotto certificato VEGAN, SENZA GLUTINE e SENZA LATTOSIO.

Perché scegliere Pino Marittimo?

Il pino marittimo è un potente antiossidante, originariamente utilizzato dalle popolazioni indigene del Nord America e dell'Asia come erba medicinale. Con l’avanzare della ricerca, sono emersi i numerosi benefici per la salute e per l’anti-invecchiamento, fino alla sua introduzione, per la prima volta negli Stati Uniti, come integratore alimentare nel 1957.

Elenchiamo quali sono i principali benefici apportati dall'assunzione dell'estratto di corteccia di Pino Marittimo:

Rigenerazione della vitamina C

Sappiamo che la vitamina C (acido ascorbico) è un antiossidante cruciale che gioca un ruolo in numerosi processi metabolici. Per esempio, una sua grave carenza porta allo scorbuto, che si traduce in gengive sanguinanti, lividi facili, scarsa guarigione delle ferite, affaticamento e debolezza generale. Principalmente colpisce i fumatori, negli anziani e in quelli con scarsa assunzione di frutta e verdura. L'estratto di corteccia di pino marittimo aiuta il nostro organismo nel rigenerare la vitamina C nella forma attiva, prevenendo molte malattie correlate a un suo deficit.

Riduzione del rischio di cataratta

La cataratta, per farla molto semplice, si verifica quando la lente dell'occhio diventa torbida. Gli scienziati ritengono che lo stress ossidativo sia la ragione principale per cui questo evento si verifica. L'eccessiva esposizione al sole è un fattore di rischio per lo sviluppo della cataratta. Uno studio sugli animali del 2017 del Dr. J. Kim ha dimostrato che l'estratto di corteccia di pino potrebbe prevenire la formazione della cataratta, proteggendoci dai danni dell’esposizione solare.

Migliora la salute cardiaca

Le malattie cardiovascolari sono il principale killer in tutto il mondo. L'estratto di corteccia di pino marittimo è un ottimo supporto per aiutare nel ridurre il colesterolo cattivo (LDL), principale imputato alle ostruzioni e ai blocchi delle arterie, mentre modula positivamente il colesterolo buono (HDL). Inoltre la sua integrazione può ridurre l'infiammazione e impedire l’aggregazione piastrinica. Secondo uno studio del 2015 in Evidence Based Complementary and Alternative Medicine, l'estratto di corteccia di pino marittimo è un ottimo supporto per prevenire lo sviluppo di aterosclerosi. Invece, uno studio del 2012 sull'European Heart Journal ha dimostrato che l'estratto di corteccia di pino potrebbe migliorare la salute generale e la funzione endoteliale in pazienti con problematica cardiache.

Inoltre, l’estratto di corteccia di pino marittimo può anche migliorare la produzione di un'importante sostanza chimica nota come Ossido Nitrico, che supporta la circolazione e il rilassamento dei vasi sanguigni, fornendo un supporto per la pressione sanguigna e soprattutto per ipertensione.

Vene varicose

Le vene varicose sono un problema molto comune che causa delle dilatazioni abnormi e sacculari delle vene, soprattutto degli arti inferiori, che spesso assumono un andamento tortuoso, sfociando in gonfiore alle gambe. Uno studio del 2015 sull'International Journal of Angiology ha dimostrato che l'estratto di corteccia di pino marittimo alla dose di 100 mg al giorno per otto settimane potrebbe aiutare a migliorare la circolazione e ridurre il gonfiore.

Supporto per Diabete di Tipo 2

In tutto il mondo, più di 422 milioni di persone hanno il diabete. Di per se, se non curato, il diabete provoca una serie di danni a tutto l’organismo, colpendo soprattutto il cervello, nervi, tessuti, gli occhi, il cuore, il fegato e i reni. Quando lo zucchero nel sangue è troppo elevato, le pareti delle arterie si danneggiano (disfunzione endoteliale), portando al blocco delle arterie, ictus o infarto. Inoltre, è dimostrato come il diabete aumenta anche il rischio di cancro e morbo di Alzheimer. Uno studio del 2015 ha rilevato che i soggetti che assumevano 150 mg al giorno di estratto di corteccia di pino marittimo avevano un calo medio di zucchero nel sangue da 123 mg/dl a 105 mg/dl, dopo solo tre mesi ma quelli che continuavano l’assunzione confermavano un ulteriore calo di 101 mg/dl, dopo sei mesi di trattamento. Questo confermerebbe la modulazione positiva dell’estratto di pino marittimo sui livelli di zucchero nel sangue.

Migliora la memoria

Non si può negare che con l'età, il declino della memoria è molto comune. Infatti, la ricerca ha dimostrato che prevenire e rallentare la perdita di memoria è fondamentale per ottimizzare la salute e la longevità. Uno studio del 2012 ha appurato un miglioramento della funzione di memoria nei soggetti che assumevano

l’estratto di corteccia di pino marittimo con vitamina C. Inoltre, sempre lo stesso studio ha menzionato il possibile effetto preventivo per le malattie neuro degenerative come il morbo di Parkinson e di Alzheimer.

Aiuta in caso di allergie e asma

Con il cambio di stagione, le allergie e l'asma causano molti problemi significativi alle persone affette e sicuramente ridurre i sintomi di allergia può migliorare la qualità della vita stessa. Uno studio del 2013 in Food and Chemical Toxicology ha confermato come l'estratto di corteccia di pino marittimo potrebbe svolgere un ruolo potenziale nel miglioramento dei sintomi da allergia alle graminacee. Un altro studio del 2015 del Dr. G. Belcaro ha concluso che: "La somministrazione di pino marittimo è efficace per un migliore controllo dei segni e dei sintomi dell'asma allergica e che una sua assunzione in acuto può ridurre la necessità di farmaci antistaminici".

Aiuto naturale per la BPCO

La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) è una malattia polmonare cronica causata principalmente dall'uso del tabacco. Milioni di persone vengono ricoverate ogni anno in ospedale per queste complicazioni. Uno studio del 2016 del Dr. Shin ha concluso che l'estratto di corteccia di pino marittimo potrebbe essere un potenziale trattamento per la BPCO, mentre uno studio del 2017 ha dimostrato che quelli con BPCO potrebbero rallentare la progressione di questo stato morboso assumendo l'estratto di corteccia di pino marittimo per un lungo periodo.

Artrite

L'osteoartrite (OA) deriva principalmente dalla decadenza della cartilagine all'interno delle articolazioni. Si stima che più di 250 milioni di persone ne siano colpite in tutto il mondo. Con l'invecchiamento, la cartilagine protettiva che copre le articolazioni si consuma, con conseguente dolore e gonfiore per ogni movimento. Nel tentativo di evitare i farmaci, che hanno potenziali effetti collaterali, molti scelgono integratori naturali per l'artrite cercando di ridurre il dolore correlato a questa patologia. L'estratto di corteccia di pino marittimo è un supporto naturale contro i dolori legati all’artrite. Uno studio del 2017 sul British Journal of Sports Medicine ha confermato come l'estratto di corteccia di pino marittimo è un’opzione efficace per il dolore correlato all'artrite. Un altro studio del 2017 sul Journal of Medicinal Food ha concluso che: “visto il suo profilo di sicurezza favorevole e l'azione

Pino marittimo

€ 11,00Prezzo
    bottom of page